Il didò fatto in casa

I bimbi adorano giocare con il didò. Non quello comprato, ma quello che facciamo noi. E’ più morbido e malleabile anche per i piccolissimi. In più si divertono anche a prepararlo ed impastarlo, possiamo farne quanto e quando vogliamo e nei colori che ci piacciono di più!

Oggi vi presentiamo la ricetta classica, fatta con cremor tartaro (una specie di lievitante che si può ordinare su Amazon). La cosa bella: se lo colorate con i colori per alimenti, lo possono anche prendere in bocca i più piccoli.

Iniziamo!

Ricetta classica per il didò fatto in casa

Fa un didò morbido e malleabile che chiuso in un contenitore rimane intatto per mesi.

Ingredienti:

  • 1 tazza di farina
  • 2 cucchiaini di cremor tartaro
  • 1/3 tazza di sale
  • 1 tazza d’acqua
  • Colore per alimenti
  • 1 cucchiaio d’olio
  • Optional: brillantini oppure oli essenziali per profumarlo
  1. Mescolate la farina con il cremor tartaro (se avete un setaccio da passare i due, è meglio) e il sale.
  2. Aggiungete il cucchiaio d’olio alla tazza d’acqua. Se colorate il didò, aggiungete anche un pochino di colore per alimenti (di solito basta la punta di uno stuzzicadente) alla tazza d’acqua.
  3. Versate la tazza d’acqua nella farina e mescolate il tutto fino ad ottenere una massa omogenea.
dido-setacciando-farina
dido-versando-acqua-colore-olio
bimba-mescola-impasto-del-dido

4. Versate l’impasto in una padella antiaderente e fate scaldare a fuoco moderato, mescolandolo spesso con un cucchiaio di legno.

5. Quando l’impasto inizia a staccarsi dalla padella, è quasi pronto: mescolatelo ancora un pochino finché diventa una palla uniforme che non si appiccica più alla padella.

dido-in-padella

6. Una volta raffreddato un pochino, potete fare una prova se è cotto abbastanza: prendete una piccola quantità tra due dita e provate a formare una pallina. Se non è più appiccicoso, il didò è pronto. Altrimenti, cuocetelo ancora un pochino a fuoco basso.

7. Trasferite il didò su un tagliere e fatelo raffreddare. Una volta che non scotta più, impastatelo bene con le mani fino a farlo diventare uniforme.

Pronti per giocare?

dido-nel-gioco-con-bambola

In un contenitore ermetico oppure in una bustina da congelatore (sempre chiusa ermeticamente) si conserva per alcuni mesi.

1 pensiero su “Il didò fatto in casa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *